In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe, consigli utili e tutto quello che devi sapere per noleggiare una bici e percorrere la Via Verde al meglio.

In Abruzzo esiste una ciclovia, tra Ortona e Fossacesia, che percorre trentacinque chilometri parallela alla Costa dei Trabocchi, in una cornice fatta di terra e mare.

Un ciclo-percorso nella natura, bello, curioso, rigenerante, salutare per corpo e spirito, chiamato anche Via Verde.

Durante il nostro viaggio on the road in Abruzzo, abbiamo noleggiato una e-bike e, con la piccola al seguito, in una bella giornata di Giugno abbiamo deciso di percorrere la ciclovia della Costa dei Trabocchi.

In questo articolo voglio darti qualche informazione utile per percorrere la ciclovia dei Trabocchi.

Buona lettura!

Cosa sono i trabocchi?

Domanda lecita: cosa sono i trabocchi, queste strambe costruzioni?

Si tratta di antichi sistemi di pesca -risalenti ai tempi dei fenici- diffusi tra Abruzzo, Molise e Gargano, ideati per pescare ugualmente anche con condizioni meteo marine avverse.

Il legno del pino d’Aleppo di cui son costituiti è resistente alla salsedine, è elastico e modellabile.

Sono molto simili a delle palafitte, con una piattaforma al centro ed una rete che protende verso il mare. Molti pescatori utilizzavano il trabocco sia come casa che come abitazione.

Oggi, alcuni trabocchi sono stati rivalorizzati diventando deliziosi locali o ristorantini sul mare in cui si mangia pesce. Una location sicuramente al 100% tipica locale dove provare a gustare altrettanta buona cucina locale.

In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde
In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde
In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde

La Via Verde della Costa dei Trabocchi: le tappe in bici.

La Via Verde della Costa dei Trabocchi si snoda per trentacinque chilometri da Ortona a Fossacesia, costeggiando il mare ed i trabocchi, passando per qualche galleria e per un paesaggio naturale rigenerante e rilassante, respirando il brio frizzantino del mare nelle narici, esplorando la macchia mediterranea del territorio, i borghi che si sposano con il mare e questi simpatici esemplari antichi.

Per i più allenati o temerari, la ciclovia può esser percorsa anche da Francavilla al Mare a Vasto.

Di seguito ti elenco le tappe della via verde della costa dei trabocchi:

  • Ortona. La Via Verde parte da qui, dal porto, due lunghi moli dopo i quali si attraversa una galleria fino ad arrivare alla riserva di Acquabella. Acquabella è carina anche da visitare: si tratta di un borgo piccolo piccolo piccolo dove un tempo vi erano le dimore dei pescatori -ora in disuso-. Tutt’oggi potrai osservare le barche dei pescatori sulla riva. Proprio ad Acquabella sorge un trabocco.
  • San Vito Chietino. Il litorale di San Vito Chietino si popola, sia che di trabocchi, anche di localini vista mare, tantissimi siti per noleggiare le bici che di gente intenta a rilassarsi 🙂 qui, se hai tempo, vale la pena fare una piccola deviazione laterale nella piccola città per mangiare ad uno dei tanti ristorantini che propongono la frittura di pesce ad un prezzo piccolissimo (5/6 euro a portata). A San Vito Chietino sorgono due trabocchi.
  • Eremo dannunziano. Proseguendo verso Fossacesia, facendo una piccola deviazione sulla statale potrai ammirare la casa dove D’Annunzio abitò nell’estate del 1889, i cui paesaggi vengono riportati costantemente nel suo Trionfo della Morte -tra cui il trabocco Turchino-. L’eremo si trova alla fine di Contrada Portelle, e, perpendicolarmente, si trova il promontorio dannunziano, uno sperone di terra nel mare da cui si gode di un meraviglioso panorama.
  • Fossacesia. Dopo parecchi altri trabocchi (come Punta Cavalluccio e Punta Punciosa) si arriva a Fossacesia, una piacevole località marinara turistica. Qui ti consiglio di visitare la casa museo Palazzo Mayer risalente all’800.
In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde
In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde
In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde

Noleggiare una e-bike sulla Costa dei Trabocchi.

Avendo la piccola India con noi, abbiamo preferito percorrere tutto il tratto Ortona – Fossacesia andata e ritorno con una comoda e veloce e-bike, noleggiandola da Blue Bike ad Ortona.

Le e-bike permettono di modulare la velocità e la potenza in base al tratto di strada che si sta percorrendo, e di ottenere un buon e sano aiuto con la pedalata assistita.

Blue Bike di Ortona fornisce sia seggiolini per i bimbi che i caschi per ogni partecipante.

Inoltre, per chi ha due o più bimbi, c’è una novità -mai vista prima- : le bici Cargo! Delle biciclette con tre posti, uno per un adulto e due per due bimbi! Colorate e super divertenti!

Blue Bike si trova ad Ortona in Via Marina 62. Per qualsiasi informazione puoi contattare il numero 3335723002.

Bici Cargo – In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde

Dove dormire ad Ortona.

L’amore per i luoghi autentici con delle storie cucite addosso ci ha portati a scoprire il B&B Ripari di Giobbe, una antica casetta di campagna rimessa a nuovo, sita in un’oasi naturale silenziosa e rilassante, l’omonima Ripari di Giobbe, poco fuori Ortona.

Il B&B è stato interamente ristrutturato e nonostante l’aria novizia conserva ancora -volutamente- elementi in chiave antica: macchine da cucire, tendine lavorate a mano, mobilio antico recuperato e rivalutato.

Dolce è il risveglio nelle camere con le finestre sulla natura, dagli alberi di nespolo alle fragoline, alle rose che gentilmente il proprietario di casa ci porgeva con sincerità.

La colazione è ricca e deliziosa. I prezzi sono onesti.

Per qualsiasi informazione puoi contattare il 3470558856.

NB: se stai cercando informazioni e consigli utili su Ortona, puoi rivolgerti presso lo IAT di Ortona o visitare il sito Ortona Welcome.

In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde
In bici sulla Costa dei Trabocchi: tappe e consigli utili sulla Via Verde

Stai partendo per l’Abruzzo? Forse possono interessarti anche questi articoli!

Buon Viaggio!

Buon viaggio sulla Costa dei Trabocchi!

Liz

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline