Categoria

Travel Tips

Categoria
Ultimi post

Ricordo ancora lucidamente il periodo della mia gravidanza. Quel periodo di transizione, da due a tre, quel periodo di profonda attesa e di un’ardente voglia di incontrare quei due occhietti da vicino. Quel periodo in cui, per ovvie motivazioni, la domanda costante è una: come cambierà la mia -la nostra- vita? L’arrivo di un figlio implica uno stravolgimento. Di vita, di tempo, di programmi. Di cose. Di situazioni. Una delle mie paure più grandi era quella di non poter più viaggiare come prima. Di non avere più libertà di spostamento, di orari. Eppure mi son contraddetta subito. A due mesi e mezzo, India era già sull’aereo. E da allora continua a viaggiare con noi una volta al mese. Ho imparato che innanzitutto bisogna proprio abolire le ansie da prestazione. E non ascoltare nessuno. Le persone che ci circondano molto spesso possono influire negativamente sul nostro stato d’animo trasmettendoci ansie non…

Inline
Inline