Gole dell’Alcantara: le informazioni utili. Una guida completa con prezzi, orari e consigli per la visita.

Avevo tanto sentito parlare delle Gole dell’Alcantara in Sicilia.

E così, un bel pomeriggio, sono scesa nelle viscere dei Monti Nebrodi per immergermi nelle gelide acque del fiume Alcantara. Strambe geometrie laviche di basalto formatesi in seguito a più eruzioni Etnee.

Ed il fiume che scorreva lento, accarezzando le profonde gole del canyon, in una cornice silenziosa e quasi surreale. Natura e arte, fuse indissolubilmente. Sembrava tutto finto! Ho rigenerato i sensi, i pensieri e… la circolazione! 🙂

Pensa che la temperatura dell’acqua del fiume è di soli otto gradi.

Se ti trovi nelle vicinanze di Taormina, o comunque stai visitando le meraviglie diffuse nella Sicilia orientale, non puoi perderti questo splendore naturale immerso nel Parco Fluviale dell’Alcantara.

Le gole si trovano proprio alla fine di un percorso naturale nei boschi, ed è bello passeggiare e respirare natura prima di immergersi nel fiume.

La purezza dell’habitat naturale prettamente mediterraneo ha preservato molte specie: qui trovano “casa” più di duecento specie di uccelli, tra cui la il corvo imperiale, il falco pellegrino, la coturnice; anche i mammiferi sguazzano liberi: dalla volpe al ghiro, dalla martora al riccio e tanti altri.

In questo post voglio fornirti delle informazioni utili per goderti al meglio le incantevoli Gole dell’Alcantara.

Gole dell’Alcantara, Sicilia
Gole dell’Alcantara, Sicilia

Gole dell’Alcantara: un po’ di storia.

L’alveo dell’Alcantara ha origini circa trecentomila anni fa.

L’aspetto ed il decorso attuale del fiume sono il risultato delle ultime colate laviche dell’Etna, avvenute circa ottomila anni fa.

In seguito alle colate laviche, la lava incandescente a contatto con l’acqua gelida del fiume si è raffreddata più velocemente rispetto alle tempistiche del processo naturale, formando decorsi e fratture di forme strambe: le formazioni più regolari sono a canna d’organo, sono dei prismi verticali e sono alti anche trenta metri.

Poi si susseguono: prismi a catasta di legna (orizzontali), ad arpa (arcuati) o a rosetta (con andamento radiale).

Gole dell’Alcantara: escursioni, prezzi, orari.

Nel caso tu volessi fare un’escursione alle Gole dell’Alcantara con la guida, associata all’Etna, ti segnalo l’escursione in 4×4 sull’Etna e alle Gole dell’Alcantara, comprensiva di aperitivo, con partenza da Catania e con una guida che parla sia italiano che inglese.

Se invece sei intenzionato a visitare le Gole autonomamente, sappi che esistono due ingressi principali per le Gole dell’Alcantara, entrambi situati a Motta Camastra.

Il primo ingresso è comunale, prevede una discesa (ed una risalita) di circa duecento scalini, il percorso però è molto bello perché immerso completamente nel verde e nei colori dei fiori.

Scendendo si possono ammirare varie specialità di piante e soprattutto come alcune di queste abbiano preso vita proprio dalla roccia lavica. Sembra impossibile ma è proprio così: è la potenza della natura.

Il prezzo è di 1,50 euro a persona.

Si può anche scendere con gli scalini e ritornare su con l’ascensore, basta fare il biglietto al gabbiotto che trovate poco prima degli scalini.

Gole dell’Alcantara, Sicilia

Il secondo ingresso è privato, fa parte del Giardino Botanico e Geologico.

Qui c’è un grande parcheggio (dove potete lasciare l’auto gratuitamente anche nel caso in cui decideste di scendere dall’ingresso comunale).

Alla biglietteria ti proporranno una discesa e risalita con ascensore al costo di 6 euro a persona. Inoltre, se ti trovi negli orari giusti, potrai prender parte alla visita guidata delle gole con un accompagnatore al costo di 12 euro.

Noi abbiamo preferito scendere e risalire con gli scalini senza nessun accompagnatore, il percorso era veramente bello e poco faticoso. Ci siamo vissuti il trekking fluviale in tutta libertà.

Inoltre, al ritorno, ci siam rifocillati con un’ottima spremuta di arancia e limone al bar immediatamente di fronte all’ingresso. Le arance erano biologiche ed il sapore era divino.

Se sei interessato alle diverse attività da fare alle Gole dell’Alcantara, puoi scegliere tra canyoning, bike tour, body raftimg, nordic walking e tanto altro (ci sono molte attività dedicate anche ai bambini tra le quali uno Spray Park!), ti rimando al sito ufficiale delle Gole dell’Alcantara per più informazioni.

Il Parco fluviale dell’Alcantara è aperto dalle 8 alle 20.

Gole dell’Alcantara, Sicilia

Gole dell’Alcantara: qualche consiglio utile.

Nel caso in cui decidi di fare un’escursione individuale, porta scarpe ed abbigliamento comodo e… per i più temerari, costume da bagno e scarpette da scoglio!

Ricordati anche cappellino e protezione solare, soprattutto per i bambini. Non appesantire troppo gli zaini, soprattutto se decidi di percorre il tratto comunale. Porta con te acqua e qualcosina da stuzzicare. La visita alle gole va da una a tre ore: dipende dal tempo che hai a disposizione.

Giù non ci sono toilette o ombrelloni!

Se decidi di fare un picnic, ricordati di rispettare l’ambiente!

Stai programmando un viaggio in Sicilia? Non perderti questi articoli!

Buon viaggio in Sicilia!

Liz

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline