Cosa vedere ad Innsbruck, la magica città austriaca del Natale. Tutti i consigli utili per scoprirla al meglio.

Innsbruck, la magica città austriaca, è una delle città europee che si può visitare anche in un periodo breve, ad esempio un week-end.

Le sue dimensioni ridotte, la bellezza del centro storico, i suoi vicoli caratteristici ed i suoi paesaggi di montagna la rendono unica nel suo genere, soprattutto nel periodo natalizio quando tutto diventa un po’ più fiabesco.

Innsbruck è versatile, ottima sia per immergersi nell’arte e nella cultura che per chi ama la neve e gli sport ad essa correlati.

Il centro storico si trova sul fiume Inn ed è ovviamente il centro focale della vita dei cittadini e la sua via più celebre è la Maria-Theresien-Strasse, da dove si possono ammirare le bellezze della città austriaca: palazzi, chiese, piazze e monumenti più prestigiosi.

In questo articolo voglio parlarti di cosa vedere ad Innsbruck, che sia Natale, con i suoi mercatini e l’atmosfera magica, che sia mezza stagione o estate.

Buona lettura!

Le principali attrazioni di Innsbruck: cosa vedere in città.

  • Il centro storico. 

Il centro storico di Innsbruck è davvero molto caratteristico ed è attraversato da Maria-Theresien-Strasse, la via principale. Questa via, ristrutturata nel 2009, risulta essere davvero molto ben curata e ciò che subito salta all’occhio è l’incredibile equilibrio tra lo stile barocco dei palazzi antichi e la modernità che ha ormai preso il sopravvento.

Passeggiando tra le vie del centro storico troverai alcuni bellissimi palazzi appartenenti alla nobiltà del ‘700, come Palazzo Gumpp, sede del parlamento e Palazzo Trapp.

Anche l’Arco di Trionfo, fatto costruire volutamente da Maria Teresa d’Austria si trova in centro. Questo meraviglioso monumento fu costruito in onore delle nozze del figlio, l’Arciduca Leopoldo e presenta una particolare caratteristica: un lato di questo arco è decorato con il marmo, come a rappresentare la gioia dell’unione in vista delle nozze, l’altro invece raffigura la tristezza della perdita, dopo la morte dell’Imperatore Francesco Stefano.

Innsbruck: cosa vedere nella magica città del Natale
Innsbruck: cosa vedere nella magica città del Natale
  • Il Tettuccio d’Oro.

Se c’è un simbolo per eccellenza della città di Innsbruck, quello è di certo il Tettuccio d’Oro (Goldenes Dachl), ricoperto da più di duemila lamine di rame dorato. Questa opera architettonica fu voluta dall’imperatore Massimiliano I, e all’interno dell’edificio, difatti, si trova un museo a lui dedicato. Nessuno lascia mai questo posto senza prima fare una foto su questo speciale tetto spiovente.

  • La Torre Civica. 

Poco distante dal Tettuccio d’Oro, si trova la Torre Civica. Costituita da circa 150 gradini, raggiunge i 51 metri d’altezza, ed è tutt’ora visitabile. Da lì si può ammirare la Nordkette, la catena montuosa che sovrasta la città, visitabile anche con una funicolare per ammirare il panorama sulla città.

  • Castello di Ambras. 

Il castello di Ambras è il più antico museo al mondo. La costruzione del castello fu voluta dall’arciduca Ferdinando II, che spinto dalla sua passione per arte e collezionismo, di armature soprattutto, raccolse oggetti unici nella sua “Camera d’Arte e delle meraviglie” (Kunst- und Wunderkammer).

Al Castello troverai anche la preziosa ed unica galleria dei ritratti degli Asburgo e tra tutte le stanze la più bella è la Sala Spagnola.

  • Palazzo Imperiale Hofburg. 

Un Palazzo a dir poco meraviglioso.

La sua costruzione fu opera dall’Arciduca Sigmund il Ricco.

Il Palazzo Imperiale consta di 4 piani e 30 appartamenti privati, quindi dire che è molto grande sarebbe riduttivo. Una visita, questa, che ti lascerà senza parole! Assieme al palazzo si possono visitare la Cappella reale e il parco, dove si può degustare al bar anche una buonissima sacher torte.

Innsbruck: cosa vedere nella magica città del Natale
  • I percorsi di trekking ad Innsbruck.

Innsbruck è circondata dalle montagne, presenta quindi una miriade di percorsi di trekking adatti sia ai più esperti che ai principianti. Per una panoramica più completa ti consiglio di leggere il mio articolo dedicato ai migliori percorsi di trekking ad Innsbruck. Non te ne pentirai!

I mercatini di Natale di Innsbruck.

Se c’è un periodo dell’anno in cui Innsbruck dà il meglio di sé, quello è certamente il Natale.

La città viene addobbata a dovere in ogni angolo ed offre a tutti i suoi visitatori tantissime attrazioni e possibilità di svago. Una su tutte la bellezza dei mercatini di Natale.

I mercatini di Natale di Innsbruck risalgono al 1973 e colorano la città con tantissime bancarelle dove, a parte comprare oggetti artigianali legati al Natale di ogni tipo, si possono degustare le tradizionali pietanze legate al territorio: frittelle dolci, “Kiachln”, i tipici gnocchetti tirolesi “Spatzln”, i biscotti allo zenzero, fino ad arrivare alla bevanda più famosa, ovvero il vin brulè.

I mercatini di Natale di Innsbruck davvero invadono tutta la città, infatti ne organizzano diversi, in particolare 4: il Mercatino di Natale del centro storico, il Mercatino di Natale di piazza Marktplatz, il Mercatino di Natale di Via Maria-Teresa e il Mercatino di Natale al castello Hungerburg. Uno più bello dell’altro e ognuno diverso dall’altro per varie ragioni.

Il più importante e “completo” è quello del centro storico che è anche quello più tradizionale; quello di Marktplatz è il più adatto alle famiglie, dove i bambini si divertono sulle giostre e i grandi si dedicano allo shopping e ai punti di ristoro; quello di Via Maria-Teresa si caratterizza per le luci scintillanti, i vetri e i cristalli e per finire quello del castello Hungerburg che invece è raggiungibile solo per mezzo di un trenino detto “Nordkettenbahn”, è pensato proprio come un giro panoramico dato che arriva in cima sui monti, regalando ai visitatori una vista a dir poco spettacolare!

Innsbruck regala emozioni inaspettate, e il Natale qui è davvero una sorpresa, da vivere in compagnia della famiglia, con il partner o con gli amici.

Per questo e molto altro ancora sul mondo del Natale invece, basta un click su https://iregalidinatale.ne/

Innsbruck: cosa vedere nella magica città del Natale

Buon viaggio ad Innsbruck! 

Liz

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline