La ricetta originale della torta Sacher, il delizioso dolce tipico viennese conosciuto in tutto il Mondo.

La Sachertorte è uno dei dolci più conosciuti al Mondo per la sua bontà unica e per l’associazione di sapori insoliti.

Ma prima di lasciarvi la ricetta per una perfetta Sachertorte, mi preme raccontare la storia delle sue simpatiche origini.

Agli albori del 1800 un “tirocinante” pasticcere, Franz Sacher, fu chiamato in un noto hotel al centro di Vienna (oggi Hotel Sacher) per sostituire uno chef che temporaneamente era malato. Il giovane Franz, appena sedicenne, aveva un compito abbastanza importante: preparare la cena per il principe Winnesburg.

Arrivato alla preparazione del dolce, pensò bene di lanciare una novità. Mescolò due ingredienti dolci e terribilmente buoni, cioccolato e marmellata, creando un vero e proprio… Mostro!

La torta riscosse così tanto successo che il giovane apprendista fu costretto a produrne in abbondanza per altri eventi, e divenne così famosa che prese il suo nome -anzi, cognome!-. Ad oggi, la ricetta della torta Sacher è assolutamente segreta, custodita gelosamente nelle cucine dell’Hotel Sacher, ma si trovano sul web tante varianti ugualmente buonissime e di sapore molto molto simile all’originale.

Io vi propongo questa. Buona preparazione 🙂

Ingredienti per la ricetta della torta Sacher.

  • 4 uova;
  • 130g di zucchero semolato;
  • 400g di cioccolato fondente;
  • 100g di farina;
  • 30g zucchero a velo;
  • 40g di panna fresca;
  • 120g di burro;
  • Un pizzico di sale;
  • 300g di marmellata di albicocca;
  • 200g panna liquida (fredda).

Procedimento per preparare la torta Sacher.

  1. Dividi i tuorli delle uova dagli albumi. Monta a neve gli albumi con lo zucchero semolato facendo sì che il risultato sia un composto senza grumi.
  2. A parte, sciogli a bagnomaria 130g di cioccolato mescolando sempre e facendo sì che anche esso risulti un composto senza grumi. Lascia raffreddare.
  3. In una ciotola, monta lo zucchero a velo con il burro, e pian piano aggiungi i tuorli. Mescola sempre, poi aggiungi il cioccolato sciolto e raffreddato, fino a formare un composto cremoso e senza grumi. Pian piano, aggiungi dapprima gli albumi e poi la farina spatolando con movimenti dal basso verso l’alto fino a formare un composto denso.
  4. Versa in uno stampo imburrato o infarinato. Se preferisci tre strati, utilizza uno stampo da 20 cm. Se preferisci due strati, utilizza uno stampo da 22/24 cm.
  5. Cuoci a 180 gradi per circa 35 minuti, facendo la prova stecchino.
  6. Una volta sfornata, lasciala raffreddare per due ore. Dopodiché tagliala in due o in tre strati e spalma la marmellata di albicocche su ogni strato.
  7. Adesso prepara la glassa: porta ad ebollizione la panna liquida. Trita finemente 280g di cioccolato e aggiungilo nella panna, spegnendo il fuoco. Gira con una frusta finché non ottieni un composto fluido senza grumi.
  8. Fai raffreddare per cinque minuti e con un coltello prima spalma un po’di glassa su tutta la torta, poi lascia scivolare la restante parte della glassa sulla torta (cerca di farne avanzare un pochino!)
  9. Per abbellire la tua torta Sacher puoi scrivere “Sacher” in corsivo con la sache a pois e decorarla con ciuffetti di panna.

Buona merenda!

Liz

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline