Cosa vedere nel Sud di Lanzarote, la guida completa su spiagge, luoghi da vedere, curiosità e consigli utili.

Lanzarote è un’isola magica, mi piace definirla unica. Autentica.

Durante il nostro viaggio on the road nelle isole Canarie, Lanzarote è l’isola che più mi ha regalato emozioni.

Sarà il paesaggio prettamente vulcanico, o il connubio di colori tra cielo, terra e oceano, sarà la politica edilizia eco-friendly dell’isola, o l’arte incastonata nella natura della mente eclettica di Cesar Manrique… sarà che un’isola così non l’ho mai vista.

Sebbene l’isola sia piccola, ci sono una miriade di luoghi da vedere sia a Nord che a Sud.

In questo articolo voglio parlarti di cosa vedere a Sud di Lanzarote, mentre potrai trovare utili anche altri articoli su cosa vedere al Nord di Lanzarote e cosa sapere prima di partire per Lanzarote (qualche consiglio utile per risparmiare sui biglietti delle attrazioni e sugli spostamenti).

Buona lettura!

Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa

Cosa vedere a Lanzarote Sud: Parco Nazionale del Timanfaya.

Lo consiglio come primissima attrazione perché lo ritengo qualcosa di estremamente… scioccante. Per occhi e anima.

Strade, montagne, scogliera, spiagge, terra aspra e arida costituite da colate laviche vulcaniche di altre epoche, che hanno plasmato Lanzarote per sempre.

Tutto è nero e rosso, sembra un paesaggio a metà tra la Luna e Marte.

Attraversare il Parco del Timanfaya (o percorso delle Montagne di Fuoco) significa tornare a casa strabordanti di emozioni indescrivibili. Attraverso il tour guidato in autobus (perché non è possibile andarci a piedi) si scoprono i venticinque crateri vulcanici concentrati in soli cinquanta chilometri.

Con l’autobus si arriva in cima ai crateri, alle bocche dei vulcani, la strada è strettissima e l’imponenza delle montagne di fuoco quasi spaventa. Mi son sentita così piccola.

Dopo il percorso nei parchi consiglio una passeggiata nel tipico villaggio di Yaiza : noi abbiam alloggiato proprio in una casa rural a Yaiza perché in una posizione comoda per raggiungere tutti i punti dell’isola.

Timanfaya National Park – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa
Timanfaya National Park – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa
Timanfaya National Park – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa

Cosa vedere a Lanzarote Sud: El Golfo, Los Hervideros, Saline del Janubio.

El Golfo è un piccolo e grazioso villaggio affacciato sull’Oceano Atlantico dove potersi gustare del delizioso pesce fresco in uno dei suoi tipici ristorantini.

Ma oltre a questo: a El Golfo si può fare un brevissimo percorso di trekking dal quale, una volta in cima, si può godere di una vista strepitosa sia sull’Oceano che abbraccia la spiaggia nera, sia sul paesaggio primordiale formatosi in seguito all’eruzione vulcanica con il famoso lago verde che incontra la terra nera e la scogliera rossa: uno spettacolo, dichiarato riserva protetta.

La scogliera di Los Hervideros  è particolare perché rappresenta in assoluto l’incontro avvenuto fra lava e mare nelle antiche eruzioni vulcaniche.

L’ho definita un matrimonio armonico di colori tipici di Lanzarote, il blu del mare che s’infrange con violenza sulle scogliere nere.

El Golfo – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa
Los Hervideros – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa
Los Hervideros – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa

Le Saline del Janubio  sono le saline di Lanzarote, che ti consiglio di ammirare al calar del sole perché il tramonto dona loro colori tenui e fascino, tanto fascino: un collage che sfuma dal dorato, al roseo, al bianco, con il blu dell’Oceano a far da sfondo costante.

Un posto perfetto per far delle fotografie con il drone!

Saline del Janubio – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa

Cosa vedere a Lanzarote Sud: la regione de La Geria e le vigne.

Non puoi tornare da Lanzarote senza aver curiosato tra le sue vigne nella regione de La Geria.

Ebbene, inoltrandoti soprattutto sulla strada che da Yaiza porta al Monumento del Campesino, si ammirano tanti muretti a secco a forma di mezzaluna posti ovunque sul terreno nero, anche alle pendici dei vulcani.

E’ la famosa strada del vino di Lanzarote, e al centro di ogni muretto vi è una piccola vite che nonostante l’aridità del terreno ed il vento, cresce indisturbata: la malvasia.

Lanzarote è famosa per il vino malvasia e per questo tipo di coltivazione.

Su questa strada troverai tante cantine (o bodegas) dove poter degustare il vino, ed un museo del vino.

La Geria – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa
La Geria – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa

Cosa vedere a Lanzarote Sud – Playa Papagayo e Playa Blanca

Playa Papagayo, nonostante scomoda da raggiungere, selvaggia perché carente di servizi ed un po’remota, si classifica come la spiaggia più bella di Lanzarote. Qui noi ci siam stati di passaggio un pomeriggio, ma ti assicuro che vale la pena scoprirla perché chiunque te ne parlerà bene. E’ suddivisa in sei calette meravigliose.

Playa Blanca  invece è proprio un paese, una località balneare ben servita, con supermarket, negozi, noleggio auto, case residenziali e vari uffici turistici. Qui ci sono due spiagge molto belle, tra cui Playa Dorada che consiglio vivamente.

Da Playa Blanca partono le escursioni guidate per Fuerteventura: potrai raggiungerla in soli trenta minuti di navigazione!

Playa Papagayo – Cosa vedere a Sud di Lanzarote, la guida completa

Cosa vedere a Lanzarote Sud – Puerto del Carmen

Resort, ristorantini, spiagge, negozi,  supermercati.

A Puerto del Carmen troverai tanta vita turistica, perché ben servita da mezzi e ricca di servizi.

E’ l’ideale per una passeggiatina al tramonto, tra tanta gente, per sedersi a gustare tapas e vino o cenare in uno dei ristorantini tipici.

Dove dormire a Lanzarote: in una vera casa rural!

Per la politica ecosostenibile dell’isola, di cui vi ho parlato su, gli edifici utilizzati a scopo abitativo sono le CASA RURAL: case bianche, basse, massimo a due piani.

Ognuna con il proprio giardino, o la propria piccola vigna, o la propria pianta di aloe, o la propria piscina. Non si vedono mai palazzi o grandi complessi abitativi ad inquinare il paesaggio.

Molte di queste case rural sono anche destinate ad uso turistico ed è una buona occasione per dormire in una casa tipica a Lanzarote.

Noi abbiamo scelto di soggiornare proprio in una di queste, alle porte del Parco Nazionale del Timanfaya: nella Timanfaya Casa Rural di Marco, a Yaiza, un paesello pochissimi chilometri da alcune delle maggiori attrazioni di Lanzarote, come El Golfo, le saline, le scogliere di Los Hervideros, Playa Blanca, Playa Papagayo e altro ancora.

Inoltre cercavamo proprio un appartamento a Lanzarote con parcheggio, ed è stato perfetto.

Ricordati di leggere anche cosa vedere a Nord di Lanzarote e cosa sapere prima di partire per Lanzarote!

Buon viaggio a Lanzarote!

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline