Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa: attrazioni, spiagge, movida e città, tutto ciò che non devi perderti!

Tra le isole Baleari della Spagna, Palma di Maiorca è la più grande di tutte ed è famosissima non solo per il suo mare da sogno, ma anche per la sua vivissima movida.

Infatti ogni anno moltissimi viaggiatori giungono qui sia in alta che bassa stagione per concedersi un meritato momento di relax in spiaggia, per divertirsi nei locali notturni o per visitare le attrazioni dell’isola, ricca anche di molta natura.

In questo articolo voglio farti scoprire cosa vedere assolutamente a Palma de Mallorca durante il tuo viaggio. Prendi appunti e… buona lettura!

Come arrivare a Palma di Maiorca.

Puoi raggiungere Palma di Maiorca con un volo low cost, l’isola è ben collegata e le tariffe aeree non sono neanche molto elevate.

Ad esempio, optando per un biglietto aereo Ryanair dall’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, la terza aerostazione di riferimento di Milano, puoi volare nel mese di giugno anche sotto i €100 andata e ritorno a persona, oppure nei mesi più intensi di luglio e agosto attorno ai €200. Il periodo meno raccomandato ovviamente è Ferragosto, dove si sfiorano i €500.

Se raggiungi l’aeroporto di Orio al Serio in auto e hai bisogno di lasciarla lì durante la vacanza, su Vologio puoi trovare un parcheggio aeroporto Bergamo a tariffe convenienti, che rispecchi le tue necessità. Lo strumento è semplice da usare, e funziona come tutti i motori di ricerca che utilizzi per programmare i tuoi viaggi. Seleziona le date di andata e di ritorno, l’aeroporto di interesse, e scegli quale area di sosta fa al caso tuo da un elenco di opzioni consigliate.

Palma de Maiorca, cosa vedere? 7 idee per te.

In questo itinerario a Palma di Maiorca ti propongo un miscuglio di cose da vedere tra cultura, spiagge, attrazioni, natura e movida. L’isola è molto varia e sa offrire al viaggiatore tutti gli aspetti che contribuiscono a rendere una vacanza completa.

Noterai, però, che nonostante le aree naturali siano molte, coesiste anche una forte ed intensiva urbanizzazione dedita al turismo (molto spesso di massa). Non mancano dunque aree in cui troverai una grande concentrazione di hotel, palazzi, resort, edifici. Ma non preoccuparti: saprò darti l’alternativa a questo 😉

Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa

Fundació Pilar i Joan Miró a Mallorca.

Uno dei must da visitare assolutamente a Palma di Maiorca.

Creato per conservare e celebrare le opere del famoso artista catalano Joan Mirò, questo museo non solo espone le sue meravigliose opere (oltre seimila, tra arazzi, sculture, dipinti, bozze e vari documenti), ma agisce da vera istituzione culturale che permette di scoprire il processo creativo dell’artista e anche di interagire con il suo laboratorio grazie ai numerosi workshop organizzati dal museo stesso.

Mosso dall’amore per il mare, Joan Mirò si trasferì con la moglie a Palma di Maiorca, dove visse fino al 1983, anno in cui morì. Aveva il sogno di realizzare un grande laboratorio, per riempirlo di tele, perchè “più lavoro e più voglio lavorare”, diceva.

Ci si arriva con la linea bus EMT n. 46, 4 o 20, oppure con la linea bus TIB n.104. Il biglietto costa 7,5€.

Il centro storico di Palma di Maiorca.

Il centro storico di Palma di Maiorca è chiamato anche il Casco Antiguo. Ti svelo un piccolo segreto: non tutti lo sanno, ma a Palma è possibile partecipare ad un tour gratuito guidato della città in inglese. Puoi approfittarne per scoprirla e per farti raccontare le curiosità e gli accenni storici.

Il Casco Antiguo è l’ideale per passeggiare al tramonto, quando i colori dorano tutti gli edifici e rendono suggestiva l’esperienza. Il centro è ricco di piccoli negozietti, caffetterie e ristoranti pittoreschi, viuzze, chiese, mercati tutti colorati e botteghe. I cuori pulsanti del centro storico sono le due piazze, Plaza Mayor e Plaza del Sol.

Degne di nota sono le tracce lasciate dai Romani, dagli Arabi e dai primi Cristiani che hanno dominato questo luogo per molti secoli. Ti consiglio di continuare la tua visita a Palma di Maiorca scoprendo la Cattedrale di Santa Maria de Palma (o Cattedrale di Seu), splendido esemplare di arte gotica levantina edificata a picco sul mare, con una bellissima cupola policroma e, all’interno, opere preziose di Gaudì e di Barcelò, oltre ad un reliquiario che si narra conterrebbe dei pezzi della croce di Cristo. Visitare la Cattedrale con una guida sarebbe l’ideale per conoscerne bene la storia.

Altra attrazione da visitare nella parte antica di Maiorca sono i Bagni Arabi, in una spettacolare architettura moresca, ed il museo Es Baluard con opere di Cèzanne, Gauguin, Picasso, Mirò, Magritte e molti altri.

La Cattedrale – Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa
Nel mercato di Palma – Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa

I Pueblos di Mallorca.

I pueblos sono semplicemente i borghi dell’isola di Maiorca, ognuno con una storia antichissima e con paesaggi mozzafiato. Nonostante i pueblos abbiano cercato sempre di mantenere autentica la loro anima, alcuni sono stati purtroppo raggiunti dal turismo di massa e dunque anche in alcuni di questi non mancherà la componente urbanizzata.

Un pueblo incantevole è quello di Alcudia, in cui puoi visitare le Mura medievali di Alcudia. Altri pueblos da non perdere sono Soller (rinomata per i suoi edifici in stile liberty e per i suoi profumatissimi aranceti), Banyalbufar (dove potrai assaggiare dell’ottima malvasia), Pollença, Valdemossa (dove visse anche Chopin).

E, per finire, fai un salto a Cap de Formentor, uno dei centri più ambiti dell’isola dove vi è un faro da cui ammirare il panorama sul Mediterraneo.

Cap de Formentor – Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa
Alcudia – Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa

Le strepitose grotte di Palma di Maiorca.

L’isola, oltre a spiagge bellissime e a panorami mozzafiato, offre anche un ricco patrimonio nel sottosuolo: rinomate sono le grotte che qui si trovano e che potrai visitare, pensa che l’isola ne conta circa ottocento!

Le più belle sono le Grotte del Drago, in totale quattro, scoperte sul finire del 1800 da Alfred Martel. Si trovano ad est dell’isola ed attualmente ospitano (data l’ottima acustica) concerti di musica classica, tra giochi di luci ed ombre e spettacolari concrezioni come stalattiti e stalagmiti. All’interno vi si trova anche un lago sotterraneo. Puoi visitare le Grotte del Drago prendendo parte ad un’escursione in barca di cinque ore con guida in italiano.

Altre grotte molto famose sono le Cuevas de Artà, a sud dell’isola, e le Grotte di Hams.

Grotta del Drago – Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa
Grotte di Drach – Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa

Discoteche, locali e vita notturna a Maiorca e Magaluf.

Dopo una lunga giornata al mare è il momento di una doccia, prepararsi e scatenarsi in pista!

Palma di Maiorca è la meta ideale per chi ama la vita notturna, infatti il suo lungomare è ricco di locali con diversi tipi di musica e anche dress code. I locali iniziano a prepararsi dopo il tramonto e finiscono la serata il mattino dopo. C’è davvero un’ampia scelta di disco club, tra cui i più famosi e rinomati sono il Tito’s, oppure l’Abrax.

Se invece ballare non fa per te e preferisci un locale chill allora ti consiglio assolutamente Garito Cafe e lo Shamrock Fun Place per gustarti un drink in un’atmosfera rilassante.

Le migliori spiagge di Palma di Maiorca.

Le spiagge di Palma di Maiorca sono tra le più belle d’Europa e sono caratterizzate dal loro clima sempre mite e secco. Sabbia bianca e mare divino sono due degli elementi cardine delle spiagge di Maiorca.

Tra le spiagge più grandi troviamo S’Arenal, riconoscibile dalle tante palme sulla sabbia bianca, o Es Trenc, considerata la spiaggia più bella di tutta l’isola per le sue sabbie soffici e le acque cristalline del suo mare.

Tra le spiagge più belle di Maiorca merita assolutamente di essere menzionata anche Cala Figuera. Questa piccola spiaggia è infatti raggiungibile solo via mare oppure attraversando un sentiero roccioso. Considerata la bellezza di questa spiaggia isolata, vale assolutamente la pena attraversare questo percorso impervio per raggiungerla.

Cosa vedere a Palma di Maiorca, mini guida completa

Attività da fare a Palma di Maiorca.

Se vuoi divertirti facendo attività diverse ed insolite, ti consiglio di dare un’occhiata alle seguenti:

Buon viaggio a Palma di Maiorca!

Liz

*  *  *  *  *

Segui le nostre avventure su Instagram, in Italia e nel Mondo!

Clicca sull’immagine e seguici 🙂

*  *  *  *  *

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Content creator, web writer, storyteller. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, ed i piccoli India e Tiago, i nostri figli.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *