Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano: la guida completa per esplorare questa zona di Puglia al meglio.

Se si pensa al Gargano, si è soliti associare scenari magici costieri, bianche e alte falesie a strapiombo sul mare, vegetazione fitta che abbraccia paesaggi marini, grotte e lunghi sentieri nel verde.

Ma c’è una fetta di Gargano che non tutti conoscono. Una fetta nel bel mezzo del più selvaggio Gargano, che poco c’entra con i paesaggi marini e con l’azzurro delle acque a cui si allude.

E’ la Foresta Umbra.

Noi l’abbiamo visitata in Autunno, quando era vestita di foglie color arancio.

Luci ed ombre, i raggi del sole qui giocano a nascondino tra le altissime faggete vetuste, così belle ed imponenti da esser state dichiarate Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

E tra i chiaroscuri passeggiavamo, consapevoli di trovarci in una riserva naturale protetta a due passi dalla costa Garganica, guardando i daini amoreggiare nel loro territorio, o le panche in legno solitarie ed umide a guardare il lago, assaporando la quiete ed il silenzio che quel momento ci stava donando.

Sembrava tutto così surreale e magico, sembrava un non luogo. Abbiamo respirato. Profondamente.

In questo articolo voglio parlarti di cosa fare e cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano.

Buona lettura!

Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano
Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano

Dove si trova la Foresta Umbra ed etimologia del nome.

Al contrario di quanto pensino in molti, la Foresta Umbra si trova in Puglia, nel Parco Nazionale del Gargano, contesa -in altura- tra i comuni di Vico del Gargano, Vieste, Peschici e Monte Sant’Angelo.

L’aggettivo “Umbra” potrebbe avere due origini, ma non si è ancora certi della provenienza. Potrebbe essere dipeso dalla “migrazione” del popolo degli Umbri -popolo celtico della preistoria- che cercavano un territorio fertile, o dal fatto che si tratta di una foresta molto ombrosa.

Flora e fauna della Foresta Umbra.

Sicuramente le stagioni migliori per visitare la Foresta Umbra sono l’Autunno, la Primavera e l’Estate, stagioni che consentono di godere della flora e della fauna al meglio.

Il Gargano e la Foresta Umbra hanno un primato: costituiscono meno dell’1% del territorio italiano, ma qui è concentrato il 40% della flora italiana e ben il 70% degli uccelli che nidificano in Italia!

La Foresta Umbra vanta una vegetazione varia e folta, con oltre duemila specie.

Nelle altitudini più elevate si trovano querce, aceri e carpini, mentre nelle più basse l’albero “reale” è il faggio: le faggete vetuste della Foresta Umbra sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità Unesco, sono fitte e con tronchi enormi e secolari.

In primavera la Foresta Umbra è in fiore, si trovano ciclamini, orchidee, viole, anemoni.

Qui vive anche una specie protetta dal WWF, il capriolo italico, oltre a daini, lepri, scoiattoli, fagiani e tanti tipi di uccelli.

Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano
Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano
Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano
Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano

Cosa fare e cosa vedere alla Foresta Umbra.

  • Trekking in Foresta Umbra. Questa area è rinomata per la sua varietà di sentieri che si inerpicano nella foresta, alcuni arrivano anche sulla costa. Ce ne sono ben quindici, tutti ben segnalati e soprattutto sorvegliati dalle guardie forestali. La mappa dei sentieri è disponibile presso il Centro Visitatori della Foresta Umbra.
  • Noleggiare una bicicletta. Nelle stagioni più calde, presso il Centro Visitatori della Foresta Umbra, è possibile noleggiare una bicicletta e avventurarsi nei vari sentieri della Foresta. Ci sono anche biciclette per i bambini o seggiolini da fissare sul retro di una bicicletta da adulto.
  • Un buon picnic sotto i faggi. Tantissime sono le aree picnic dove potersi fermare per un pranzo o per un break, ai piedi di imponenti faggi con le creste folte. Ti segnalo l’area Baracconi, dove dopo il picnic potrai scender giù per il sentiero a fare un mini trekking e a guardare il laghetto.
  • Scopri il laghetto e guarda i mercatini! Vicino l’area Baracconi vi è un sentiero che porta al laghetto. Attraverserai meravigliose faggete che donano ombra e frescura al sentiero. Durante il percorso potrai ammirare i daini nel loro recinto, fotografare il lago che sembra un non luogo, curiosare e acquistare qualcosa ai mercatini dell’artigianato.
  • Visita il museo naturalistico. Sempre presso il centro visitatori della Foresta Umbra, potrai visitare gratuitamente il Museo Naturalistico, dove potrai ammirare tre sezioni dedicate al Parco Nazionale del Gargano: archeologia, flora e fauna.
  • Porta i tuoi bambini al parco giochi dell’area, costruito in legno e interamente nel bosco!

Come arrivare alla Foresta Umbra.

Si può raggiungere la Foresta Umbra in auto. Con i mezzi sarebbe un po’ difficile 🙂

  • Se arrivi in autostrada, esci a Poggio Imperiale – Lesina e prosegui per Vico del Gargano. Ti separano dalla foresta circa un’ottantina di chilometri.
  • Da Vieste, puoi percorrere la Statale Garganica 89 per una decina di chilometri per poi svoltare per la Strada Provinciale 52 Bis in direzione Monte Sant’Angelo.
    Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano

    Cosa vedere in Foresta Umbra sul Gargano

Qualche consiglio per visitare la Foresta Umbra.

Sii rispettoso degli ambienti, non lasciare rifiuti e non accendere il fuoco.

Portati (anche d’Estate) una giacca ed un pantalone lungo: fa sempre fresco in foresta in quanto ci si trova in una zona molto, molto ombrosa.

Buona esplorazione!

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline