Le migliori spiagge della Corsica da Nord a Sud, la guida completa per non perderti il mare paradisiaco dell’isola corsa!

Corsica: un’isola selvaggia, fatta di mare e montagna, e di tanti piccoli ma graziosi borghi.

La Corsica è l’isola ideale per chi adora il mare ed è sempre alla ricerca di spiagge e calette bellissime. Difatti quest’isola ne è piena zeppa, in quanto selvaggia, molto naturalistica e a volte impervia. E’ anche l’ideale per tante attività sportive: snorkelling, diving, surf, windsurf, kitesurf, escursionismo, trekking, parapendio, escursioni in barca, kayaking e tanto altro.

Sarebbe impossibile stilare un elenco con tutte le spiagge più belle della Corsica, ma durante il nostro itinerario di dieci giorni in Corsica ne abbiamo girate parecchie, tanto da aver stilato una nostra personale classifica.

Di seguito, suddivise per posizione sull’isola, voglio segnalarti le migliori spiagge della Corsica, in assoluto da non perdere.

Consiglio super prezioso: quando decidi di trascorrere la giornata in spiaggia, se non vuoi spender molto o rischiare di restar senz’acqua o senza snack, attrezzati facendo la spesa prima. Molte spiagge sono selvagge e non dispongono di servizi. E se in qualche spiaggia dovessi trovare un bar… praparati a spender parecchio 🙂

Se hai bisogno di spunti per un itinerario, puoi leggere il mio articolo dedicato ad un itinerario di una settimana o di dieci giorni in Corsica. Buona lettura!

Migliori spiagge della Corsica a Sud.

  • Baia della Rondinara.

In assoluto la nostra spiaggia preferita.

Si trova su di una strada laterale tra Porto Vecchio e Bonifacio. Sette chilometri di tornanti scenografici tra mare e montagna portano sin giù alla spiaggia. Si tratta di una vera e propria baia dalla forma semicircolare, di rado qui il mare è mosso. Sabbia soffice e bianchissima, fondali adatti ai bambini in quanto digradano dolcemente. Acqua cristallina e profumo di timo, origano, mirto ad accompagnare la piacevole giornata.

Il parcheggio costa 5 euro al giorno. E’ possibile noleggiare lettini e ombrelloni.

Avventurandoti sulla destra della baia, scoprirai un van hippie dove sorseggiare un cocktail a picco sulle acque cristalline. Da qui parte anche un bel sentiero di trekking tra mare e bosco.

Vicino la baia della Rondinara puoi pernottare nei bungalow o far campeggio al Camping Rondinara.

Le acque della Rondinara – Le migliori spiagge della Corsica da Nord a Sud, guida completa
Le migliori spiagge della Corsica da Nord a Sud, guida completa
  • Spiaggia di Palombaggia.

Ti consiglio di inserire questa spiaggia durante il tuo itinerario in Corsica solo se non sei in alta stagione.

La spiaggia è bellissima e molto selvaggia, classificata tra le più belle spiagge in Corsica: sabbia bianchissima e acque cristalline contornate dal verde della vegetazione circostante creano un ambiente ideale al relax. Piccolo elemento di disturbo: qualche resort costruito qua e là e tantissime barche ormeggiate, ma nel complesso un’oasi da scoprire (quando vi è poca gente).

Ideale anche per bambini in quanto il fondale digrada lentamente.

Prima della spiaggia vi è un parcheggio non a pagamento (in bassa stagione). Ti consiglio di associarci, nella stessa giornata, anche la spiaggia di Santa Giulia, vicinissima.

  • Spiaggia di Santa Giulia.

Si trova a circa otto chilometri da Porto Vecchio ed è molto simile, in conformazione, alla Baia di Rondinara.

Anche questa spiaggia è presa d’assalto nei mesi di alta stagione in quanto considerata una delle più belle spiagge della Corsica, quindi ti consiglio vivamente di godertela in bassa stagione, quando è sgombera dal turismo di massa e potrai riuscire ad apprezzare meglio la natura selvaggia intorno.

Sempre sabbia bianchissima, sempre acque cristalline e fondale che digrada lentamente quindi adatto ai bambini.

  • Arcipelago di Lavezzi.

Un arcipelago paradisiaco.

Le isole di Lavezzi sono integrate nella Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio, e potrai scoprire l’arcipelago partecipando ad una escursione giornaliera in barca che comprende la visita alle Bocche di Bonifacio e l’arcipelago di Lavezzi.

Delle otto isole, la più caratteristica è Lavezzu, con le sue rocce granitiche levigate dal vento, dalle forme più bizzarre. Arrivare fin qui con un’escursione è un privilegio: le isole di Lavezzi sono paradisiache, a dir poco. Su Lavezzu vi sono due cimiteri commemorativi: questo luogo così magico è stato teatro del naufragio della fregata di Francia Semillante, nel 1855.

L’unica isola abitata di tutto l’arcipelago è Cavallo, per un turismo d’elite.

Lavezzi – Le migliori spiagge della Corsica da Nord a Sud, guida completa
Le rocce levigate di Lavezzi – Le migliori spiagge della Corsica da Nord a Sud, guida completa

Migliori spiagge della Corsica a Nord.

  • Spiaggia di Saleccia.

Una delle spiagge più ambite della Corsica, e soprattutto, più selvagge. Si trova a Nord nel Deserto degli Agriates, tra il paesino di Saint Florent e la spiaggia di Ostriconi.

La sua bellezza è estrema, quasi caraibica, ed è sempre frequentata da poca gente (a parte Agosto) perchè arrivarci è difficile: non si hanno molte possibilità per farlo autonomamente. Trovandosi nel pieno del deserto, la spiaggia di Saleccia è raggiungibile in tre modi:

  1. Con un fuoristrada. Non avventurarti con una macchina normale perchè credimi… non ci arriverai. Sterrato, dune e percorsi per niente facili ti aspettano. Per escursioni in 4×4 puoi dare uno sguardo su Saleccia Off Road.
  2. Prendendo un ferry dal paesino di Saint Florent, che si ferma alla Spiaggia del Loto, e di li facendo trekking e camminando per cinque ore.

Per chi ha bimbi, consiglio di fare molta attenzione, perchè il fondale è subito profondo. Per i più temerari: a Saleccia vi è un campeggio, solo per pochi!

  • Spiaggia di Ostriconi.

Una cartolina. Bellissima e selvaggia anch’essa. Si trova tra Calvi ed il Deserto degli Agriates.

Anche qui, per le famiglie con i bimbi consiglio di fare molta attenzione perchè c’è sempre molta corrente che porta al largo.

Per arrivarci vi è un parcheggio libero vicino il camping Ostriconi, da cui poi si intraprende un breve percorso di trekking molto scenografico, tra laghetti e montagne sino ad arrivare alla spiaggia: grande, lunga e bianchissima, con acque cristalline!

Il sentiero per Ostriconi – Le migliori spiagge della Corsica da Nord a Sud, guida completa
Ostriconi – Le migliori spiagge della Corsica da Nord a Sud, guida completa
  • Riserva Naturale di Scandola.

La Riserva Naturale di Scandola si trova a Nord Est della Corsica.

E’stata istituita nel 1975 dividendosi tra una parte su area terrestre ed una parte nell’area marina. Nel 1983 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO.

Non è possibile arrivarci autonomamente in quanto area praticamente inaccessibile, ti consiglio dunque di prender parte ad una escursione in barca giornaliera. Il paesaggio è unico, tra rocce vulcaniche e grotte marine estasianti.

Non è possibile anche camminare nella riserva, a meno che non si seguano due sentieri: il sentiero che scende al villaggio di Girolata ed il sentiero Mare e Monti, che collega Galeria a Girolata in sei ore di trekking, consigliato ai più esperti.

Buon viaggio in Corsica!

Liz

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline