Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia: cosa fare e cosa vedere in un giorno nella zona antica della capitale cubana.

Il viaggio a Cuba mi ha cambiata tanto. E mi ha dato tanto.

Cuba ha un’anima a sè. Autentica, vera.

Ed io l’ho respirata. Perdendomi tra i vicoli eleganti e fatiscenti di Trinidad, nelle campagne selvagge viaggiando verso Guanayara e la Valle Viñales, nel viso dei guajiros baciati e bruciati dal Sole, nei loro occhi, così profondi e veri.

L’ho gustata bevendo un guarapo sulla sedia a dondolo di un salotto cubano; nelle pietanze preparate da Gino, nella casas particulares dove mi ha accolta e coccolata; fumando un sigaro profumato davanti ad una finestra sui campi di tabacco con la terra rossa.

L’ho amata in quei risvegli lenti al suono degli zoccoli dei cavalli sui viali acciottolati; nell’urlo del panettiere mattutino, U PAN!, U PAN!, nelle rughe dei popoli delle capanne a Piñar del Rio.

L’ho ascoltata a la Casa della Musica, sulle note persuadenti di una Rumba cantata a voce alta, ballata da abiti bianchi e rossi su corpi sensuali e suonata di pancia, sentita nelle vene.

Ascoltavo salsa e percussioni in tutte le ore del giorno e della notte, nelle piazze quadrangolari de L’Avana, tra balli, sorrisi e calore, in una parola: ENERGIA.

L’ho riconosciuta nei colori vivaci e mescolati delle abitazioni, delle inferriate coloniali, degli abiti dalle mille fantasie e delle antiche Chevrolet di chi la vita la prende slow, senza fretta, senza problemi, senza inutili preoccupazioni.

Havana, fulcro vibrante di Cuba, capitale versatile e contrastante, è grande, e ha tanto da vedere. Il solo centro di Habana si suddivide in Habana Vieja, Vedado e Centro Habana.

In questo articolo vorrei concentrarmi solo su Habana Vieja: ti parlerò di un ipotetico itinerario a piedi di una giornata a L’Avana Vecchia, la zona più antica di Habana.

Se invece stai cercando una guida completa su Havana, ti consiglio di scaricarla gratuitamente in PDF.

Una premessa: leggi bene l’articolo su cosa sapere prima di un viaggio a Cuba, prima di metterti in viaggio! 😉

Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia

Cosa vedere a L’Avana Vecchia: itinerario a piedi di un giorno.

L’Avana Vecchia è solo un terzo del centro città di Havana, ma, da sola, conserva più di novecento edifici di importanza storica e architettonica di tutte le Americhe, che alternano vari stili, dal barocco all’art deco.

Per comodità, puoi immaginare L’Avana Vecchia come un grande centro vibrante e colorato incastonato tra quattro piazze.

L’itinerario a piedi di Havana vecchia in un giorno che ti propongo si sviluppa proprio intorno a queste quattro piazze.

  • Plaza de la Catedral a L’Avana Vecchia.

La Piazza della Cattedrale di Havana Vecchia è un meraviglioso museo a cielo aperto di edifici in stile barocco, risalenti tutti al 1700. Si tratta della piazza più recente tra le quattro ed è un ottimo punto di inizio per il tuo itinerario di un giorno a L’Avana Vecchia.

In questa piazza potrai ammirare innanzitutto la Cattedrale di San Cristobal de la Habana, realizzata tra la prima e la seconda metà del 1700, con una facciata barocca e -paradossalmente- gli interni in stile neoclassico. [Aperta dal Lunedi al Sabato, dalle 9 alle 16].

Nella Piazza della Cattedrale potrai ammirare la Casa de Lombillo, un antico ufficio postale oggi sede del conservatore storico di città; il Palazzo dei Conti di Casa Bayona, il palazzo più antico tra quelli della piazza, oggi sede del Museo di Arte Coloniale che conserva pezzi preziosi risalenti all’epoca coloniale [prezzo: 2 CUC].

Per una Havana più alternativa, ti consiglio assolutamente una visita al Centro di Arte Contemporanea Wilfredo Lam, un centro culturale dove ci sono mostre d’arte di artisti contemporanei [prezzo: 3 CUC], e al Taller Experimental de Grafica, un laboratorio di arte dove potrai osservare gli artisti intagliare ed incidere il legno [ingresso gratuito].

Dopodichè, imbocca dapprima Calle Empedrados e poi Calle Mercaderes per arrivare a Plaza de Armas.

Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
  • Plaza de Armas a L’Avana Vecchia.

Plaza de Armas risale al 1500 ed è la piazza più antica tra le quattro, nata contemporaneamente alla città.

Qui troverai un bel mercatino di libri usati dove curiosare.

Al centro della piazza potrai ammirare la statua di De Cespedes, che nella seconda metà del 1800 indirizzò Cuba verso l’indipendenza. In Plaza des Armas vi sono due musei che ti consiglio di visitare: il Museo de la Ciudad, che conserva mobilio d’epoca, oggetti e rimasugli militari che ripercorrono la storia de L’Avana [prezzo: 3 CUC]. Curiosità: hai presente la sagoma che compare sull’etichetta dell’Havana Club? Si tratta della Giraldilla, una bandiera segnavento custodita all’interno di questo museo.

Ti consiglio anche il Museo el Templete, una cupola neoclassica all’interno della quale vi sono dei quadri che ritraggono la prima messa celebrata in città [prezzo: 2 CUC].

Il versante di Plaza de Armas che guarda il mare ospita il Castillo de la Real Fuerza: una tra le più antiche fortezze americane incastonato in un fossato, sede del Museo di Navigazione all’interno del quale vi è un modello della nave Santissima Trinidad, costruita a L’Avana, che combattè la battaglia di Trafalgar.

Attraversa Calle Obispo e varca Calle Mercaderes.

  • Calle Mercaderes a L’Avana Vieja.

Un caos: musica nelle orecchie per tutto il tempo, negozi, bancarelle, locali che vendono guarapo, musei, un viavai di gente di tutte le etnie.

Oltre a perderti nel magico marasma di gente e situazioni, non dimenticare di far un salto alla Armeria 9 Abril, un museo di antiche armi da fuoco (ingresso libero); alla Casa d’Africa, creata da un etnografo che ha raccolto oggetti sacri legati alla santeria (ingresso gratuito); al Museo dei Bomberos, il museo dedicato ai vigili del fuoco ad ingresso libero; Casa de Asia, con esposizioni di quadri e opere giapponesi e cinesi.

Prima di visitare la prossima piazza, vai a curiosare nella Casa Obra Pia, una residenza aristocratica coloniale molto particolare.

Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
  • Plaza di San Francesco d’Asis.

Questa piazza è esattamente frontale al porto dell’Avana.

Oltre ad ammirare la Fontana dei Leoni, visita la Chiesa di San Francesco risalente al 1600, con il Museo di Arte Religioso che conserva molti reperti ritrovati nelle cripte rinvenute nel 1980. Una parte del monastero oggi ha funzione di teatro perciò se hai del tempo in più non perderti un delizioso concerto di musica classica!

Uno dei saloni del Monastero è dedicato ad una esposizione permanente dedicata ai modelli di Leonardo da Vinci.

Nei pressi della Piazza, non perderti il Museo del Rhum, un museo che ripercorre tutto il processo di distillazione del rhum, con annesso assaggino [prezzo: 7 CUC].

Imbocca Calle Brasil per visitare l’ultima piazza.

  • Plaza Vieja a L’Avana Vieja.

Un mix di stili ti accolgono in Piazza Vecchia, tra il barocco e l’art nouveau. Qui vi abitavano le famiglie più ricche.

Bar, locali, ristoranti sempre accompagnati da musica dal vivo dall’alba a sera.

Ti consiglio di visitare il planetario (per poter accedere devi prenoatre molto prima!) e la Casona Centro de Arte (una galleria d’arte di artisti cubani emergenti).

Per completare la visita, vai a passeggiare sul Malecon, il lungomare de L’Avana!

Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia
Itinerario a piedi a L’Avana Vecchia

Buon viaggio a L’Avana!

Liz

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline