Alla scoperta del lago d’Iseo: cosa vedere in un week-end?

Il lago d’Iseo è una delle bellezze naturali della nostra amata Italia.

Con la sua bizzarra forma a S, il Lago d’Iseo si trova in Valle Camonica, in Lombardia, tra le province di Bergamo e Brescia.

Le sue rive e i paesi che si affacciano sul lago offrono natura, sport, arte, eventi, buona cucina e vini deliziosi.

Una visita al lago d’Iseo, come consigliato da subito.news, permette di scoprire un luogo unico e bellissimo in qualunque stagione.

Ma cosa vedere e fare sul lago d’Iseo in un week-end? Scopriamolo insieme!

1. Un piacevole giro sulla litoranea.

La prima cosa da fare e da vedere è sicuramente la litoranea del lago d’Iseo.

Puoi scegliere di percorrere la litoranea a bordo di una bicicletta, di una moto oppure in auto per esplorare i borghi che si affacciano sul lago e soprattutto gli scorci unici ed emozionanti che lo caratterizzano.

Per fare un giro in bici intorno al litorale del lago ci vogliono da un minimo 3 fino a un massimo di 4 ore.

2. Alla scoperta dei borghi del Lago d’Iseo.

Se raggiungi il Lago d’Iseo non devi assolutamente perderti la visita di uno dei “Borghi più belli d’Italia”: Lovere.

Il borgo, inserito all’interno della lista di quelli più belli d’Italia, si presenta con un patrimonio architettonico e artistico unico e ben conservato.

Tra le bellezze principali da non perdere nella cittadina ci sono sicuramente la Galleria dell’Accademia Tadini che conserva l’opera “Religione” del Canova. Una visita la merita anche la Basilica di Santa Maria in Valvendra che è stata costruita nel ‘400.

Infine, da non perdere, attraverso un percorso di risalita, il Santuario delle Sante loveresi Gerosa, il Porto Turistico e il Capitanio, una delle più moderne e grandi strutture portuali presente sui laghi europei.

Altri borghi da vedere assolutamente sono Sarnico, Iseo e Pisogne, tutti con dei centri storici davvero superlativi e con un lungolago super rilassante dove concedersi belle passeggiate al tramonto ed un aperitivo nei locali in riva al lago.

Il Lago d'Iseo: consigli utili per la visita
Il Lago d’Iseo: consigli utili per la visita in un week-end
Il Lago d’Iseo: consigli utili per la visita  in un week-end

3. Monte Isola: la più grande isola lacustre d’Europa.

Un altro borgo molto interessante è Monte Isola.

Si tratta dell’isola di tipo lacustre abitata più grande di tutta l’Europa.

Sulle pendici di Monte Isola, in riva al lago, si trovano 11 pittoreschi centri abitati, all’interno dei quali è possibile andare anche alla scoperta di vecchie arti e mestieri. Monte Isola è anche menzionato tra i borghi più belli d’Italia.

Raggiungendo la cima all’altezza del Santuario della Madonna della Ceriola invece si può godere del lago e della sua meravigliosa veduta.

4. Villa Romana di Predore: una piccola meraviglia.

Un’altra destinazione da non perdere è la Villa Romana di Predore.

Questa è sita a Predore, un borgo adagiato proprio sulle rive del lago. Una delle meraviglie che caratterizzano questo borgo è il complesso termale che risale all’epoca romana tra il II e il III secolo dopo cristo.

Si denota come la Villa Romana di Predore era ricca di mosaici che purtroppo nel corso del tempo sono stati persi solo in parte. Infatti, grazie ad un attento restauro è stato possibile farli rivivere e ora tutti coloro che lo desiderano possono visitarli.

Il Lago d’Iseo: consigli utili per la visita in un week-end
Il Lago d'Iseo: consigli utili per la visita
Il Lago d’Iseo: consigli utili per la visita in un week-end

Cosa fare sul lago di Iseo in un week-end?

  • Una visita ai borghi pittoreschi che sono adagiati in riva al lago;
  • Una crociera sul Lago d’Iseo per scoprire il lago da una prospettiva diversa;
  • Concedersi il relax alle terme o ai centri SPA in riva al lago;
  • Scoprire alcune delle dodici panchine giganti del Big Bench Community Project, posizionate in punti panoramici del Lago d’Iseo e della Val Camonica (ti consiglio quelle di Folteno e Pinzone!);
  • Un trekking sul Monte Guglielmo, che permette di godere del panorama sul lago;
  • Sostare in spiaggia sul lago. Ci sono sia spiagge attrezzate che spiagge libere, c’è l’imbarazzo della scelta.
  • Se hai più tempo, non perderti una visita di Bergamo!

Cosa mangiare sul Lago d’Iseo?

Non puoi non fermarti a pranzo in uno degli agriturismi vista lago, ad assaporare le delizie lombarde che offre il lago!

E allora degusta i casoncelli (pasta fresca ripiena) con burro e formaggio, i formaggi tipici, i vini della Franciacorta e per finire una bella spongada, un dolce super buono!

Liz

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline