Cosa fare a Capo Verde? Ecco alcune delle esperienze da non perdere per rendere il tuo viaggio completo!

Tra le isole che compongono l’arcipelago di Capo Verde, la varietà dei paesaggi e delle attività offerte fa sì che ce ne sia davvero per tutti i gusti!

Molti viaggiatori arrivano con un pacchetto vacanza, decisi a non fare altro che sdraiarsi al sole, prima di scoprire un’infinità di esperienze diverse che li invogliano ad alzarsi dal lettino.

Qui le attività da poter svolgere sono innumerevoli: potrai imparare a fare surf e kite-surf sulla spiaggia, noleggiare un buggy per divertirti tra le dune, o fare trekking tra le montagne verdeggianti.

È inoltre possibile avvistare la fauna selvatica, dai delfini che saltano tra le onde alle tartarughe che nidificano sulla sabbia.

Le vacanze a Capo Verde possono anche essere all’insegna della cultura, sia che si tratti di ascoltare la musica nazionale morna e di bere grogue a base di rum in un bar locale, sia che si tratti di esplorare le strade acciottolate della sua antica capitale, Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Cosa non potrai perderti assolutamente durante il tuo viaggio? Continua a leggere l’articolo e scopri le meraviglie di Capo Verde insieme a noi!

1. Guarda le stelle nel deserto.

Boa Vista ha un pezzo di Sahara tutto suo.

I granelli di sabbia che compongono il deserto di Viana sono soffiati dall’Africa occidentale. Molti operatori turistici offrono tour delle dune in buggy e quad, ma se vuoi distinguerti dalla massa, arriva dopo il tramonto e passa un po’ di tempo a guardare il cielo notturno.

Prima di uscire con una guida per osservare la Via Lattea e oltre, potrai gustare una cena tradizionale capoverdiana nel tuo accampamento. L’occhio nudo è sufficiente per osservare le costellazioni, grazie all’assenza di inquinamento luminoso, ma sono previsti anche telescopi e attività per i bambini.

2. Osserva le tartarughe che nidificano.

Da luglio a ottobre, diverse specie di tartarughe arrivano sulle spiagge di Capo Verde per nidificare e deporre le uova.

Visita l’isola di Sal in questo periodo e potrai fare un’escursione serale per andare a vederle. Sarà un’esperienza che non dimenticherai facilmente!

3. Prova il kitesurf.

L’attività è praticabile in qualsiasi periodo dell’anno, ma da Gennaio a Marzo è il momento ideale per sfruttare la forza naturale del vento e cimentarsi nel kitesurf.

Durante la prima lezione inizierai a praticare sulla terraferma. Poi, una volta padroneggiata la tecnica, ti dirigerai verso le onde, dove i simpatici istruttori ti incoraggeranno a fare il tuo primo giro!

4. Fai un’escursione in un parco nazionale.

Le pendici verdeggianti della Serra da Malagueta, nel nord di Santiago, offrono agli escursionisti un’ampia scelta di sentieri che si snodano tra valli e cime, adatti a tutti i livelli di fitness.

Un trekking di sei ore nel Parco Naturale della Serra Malagueta è sicuramente un’ottima introduzione alla regione.

5. Fai immersioni.

I subacquei con brevetto Padi hanno come divertirsi nei mari di Capo Verde!

Le sue acque calde sono ricche di vita marina e offrono ogni tipo di ambiente da esplorare, dalle barriere coralline, alle grotte e ai relitti di navi. Sal e Boa Vista sono ottime basi per le tue esplorazioni acquatiche.

Per chi invece non possiede alcun brevetto, è sempre possibile fare snorkeling, un’esperienza altrettanto interessante e indimenticabile.

Buon viaggio a Capo Verde!

Liz

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Content creator, web writer, storyteller. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, ed i piccoli India e Tiago, i nostri figli.

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *