Archive

novembre 2019

Browsing

Idee per mete di viaggio con bambini sia in Italia che in Europa, una lista di destinazioni per non deluderli in viaggio. Nel nostro terzo intervento in TV, ospiti su Telenorba, abbiamo conversato con la conduttrice del programma Mattino Norba circa le idee di mete di viaggio con i bambini, in Italia ed in Europa, sia convenzionali che non. Non è sempre semplice viaggiare con i bambini: hanno bisogno di stimoli, di compagnia e divertimento. Si annoiano facilmente ed i capricci sono sempre lì dietro l’angolo. Soprattutto se si viaggia in aereo con un bambino. Allora abbiamo voluto consigliare alle famiglie in ascolto alcune mete di viaggio in cui facilmente vi si può congiungere sia il divertimento che la cultura e l’avventura. Abbiamo suddiviso le idee in tre gruppi: i classici, in cui rientrano i parchi divertimenti; le attività ludico creative stimolanti e le attività etico didattiche. Una premessa: non…

Imprevisti in viaggio con bambini: come gestirli. Tutte le dritte ed i consigli utili per gestire e prevenire gli imprevisti durante un viaggio con bambini. Nel nostro secondo intervento in TV, ospiti su Telenorba, abbiamo conversato con la conduttrice del programma Mattino Norba circa gli imprevisti in viaggio con bambini, sulla loro prevenzione e gestione. Abbiamo pensato di scrivere un post apposito per chi si sia perso la diretta del programma televisivo, proprio perché quando si viaggia con bambini gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo e sono acerrimi nemici. E’ bene che si possano prevenire, nel limite del possibile, con alcuni piccoli accorgimenti, o comunque saper imparare a gestirli. Viaggiare con un bambino o più bambini a seguito non è facile, soprattutto se si viaggia in aereo. Va da sé innanzitutto la necessità di viaggiare leggeri: sovraccaricarsi significherebbe far diventare il viaggio un vero e proprio stress, anziché un piacere.…

Visitare Fez in Marocco, cosa vedere nella perla colorata del Maghreb: guida completa. Il Marocco è una terra magica. Una terra dal fascino proprio, una terra dall’anima duplice, una terra contesa tra Oceano e Mediterraneo. E’ difficile spiegare quello che lascia nel cuore il Marocco, questa misteriosa e poliedrica Terra. Le sue Medine sono un dedalo formidabile di vicoli brulicanti di vetrine all’aperto, inebriati dagli odori delle spezie o degli incensi; di abili maestri, i maalem, che lavorano tutti i tipi di manufatti e tessuti; di asini caricati con le più strane mercanzie; di botteghe artigiane dai mille antichi mestieri ormai da noi dimenticati. Le piazze pullulano di vita soprattutto al calar del Sole. Minareti imponenti, nel cielo, ad indicare grandi moschee. S’incrociano donne che disegnano l’hennè sulle mani dei turisti, incantatori di serpenti, musicisti e cantastorie, abili guaritori con farmaci naturali e olio di Argan. L’anima del viaggiatore si inebria,…

Inline
Inline