Archive

aprile 2019

Browsing

Il sublime Lago di Bled: cosa fare e vedere in questo paradiso naturalistico autentico in Slovenia. Bled è stata la prima tappa del nostro viaggio in Slovenia. Una tappa che ho fortemente desiderato, rapita dalle fotografie di altri racconti di viaggiatori in questo luogo surreale e quasi magico. E non me ne sono mai pentita. Avevamo solo tre giorni, l’obbiettivo era quello di concentrarli nel miglior modo possibile e Bled è stata una delle tappe più belle di tutto il viaggio. Bastava aprire la tendina della mia camera al mattino e perdersi nel panorama: ho adorato guardare i colori del lago di Bled incastonato tra le Alpi Giulie, origliare una quiete ed un silenzio quasi curativo, fotografare i fiori di loto starsene lì al galleggio ad ornare il passeggio. Non mi son persa un attimo dell’inesorabile tramonto, affacciata alla terrazza del Kavarna Park Cafè a sorseggiare un buon caffè mentre…

Come addentrarsi nella Città Proibita, Pechino: cosa fare, cosa vedere, come visitarla, informazioni pratiche e consigli utili. Nella mia mente, Piazza Tienanmen è sempre stato una sorta di luogo mitico, un nome che ha sempre evocato suggestioni lontanissime: uno spazio di geometrie marziali che incontrano la millenaria grazia dell’Impero Celeste, l’immensità degli spazi asiatici, le immagini di repertorio alla televisione che ci mostrano la forza di uno studente davanti l’avanzata dei carrarmati, lo sguardo di Mao-Tse-Tung fisso e immutabile su una Cina oggi sempre più sulla via di cambiamenti epocali. Questa piazza si trova nel centro della città ed è facilmente raggiungibile prendendo l’avveniristica e affollata linea 1 della metropolitana di Pechino. D’altronde, dopo Shanghai, Pechino rappresenta la seconda città più popolosa della Cina, contando più di 21.516.000 abitanti, qualificandosi di fatto anche come la seconda città più popolosa del mondo. Immaginate più di un terzo della popolazione italiana tutta…

Viaggio in auto in Slovenia: mai senza vignetta! Ecco dove comprarla, quanto costa e quanto dura. Prima del nostro on the road in Slovenia, ci siamo ben informati sulla situazione stradale ed autostradale in questa Terra. Ed è venuto fuori che per poter guidare la propria auto o un’auto a noleggio in terra Slovena, bisogna assolutamente acquistare un bollino, chiamato vignetta autostradale. Noi, provenendo via terra dall’Italia, abbiamo dovuto acquistarlo ed incollarlo al parabrezza dell’auto onde incorrere in salatissime multe. In questo post voglio parlarvi sia delle strade slovene che della vignetta autostradale slovena: durata, prezzo, luogo per acquistarla e dove posizionarla. Situazione strade in Slovenia: cosa sapere. Le strade slovene sono messe molto bene. Ogni 30 chilometri è possibile trovare un distributore di benzina, gasolio e spesso GPL, aperti 24 ore su 24. Sulle strade slovene sono in vigore i seguenti limiti di velocità:  50 km/h nei centri abitati…

Come vestirsi per visitare una città in Estate? Consigli fashion per vestirsi in tutta comodità e alla moda! In questo periodo in cui siamo costretti a restare in casa e ad assaporare lentamente ed intensamente le nostre giornate nelle quattro mura, non posso far a meno di pensare alla pianificazione e alla scelta dei miei prossimi viaggi, anche se dovrà passare un po’ di tempo prima di poter riprendere ad esplorare il Mondo come prima. Durante i miei viaggi non mi sono mai preoccupata troppo dell’abbigliamento, ma in questo momento di riflessione voglio parlarvene, perchè credo sia un argomento interessante e soprattutto spero di dare a tutte le viaggiatrici qualche idea in più per vestirsi in tutta comodità senza rinunciare ai colori e alla moda. In questi giorni, uno dei miei piani è quello di ampliare e rinnovare il mio guardaroba estivo perchè alcuni vestiti ormai sono vecchi e consumati. Navigando…

Gran Canaria, cosa vedere sull’isola: la guida completa, come muoversi, noleggio auto, informazioni pratiche, itinerari. Descrivere l’isola di Gran Canaria non è semplice: ho percepito mille sensazioni diverse. Durante il mio tour tra Gran Canaria, Lanzarote e Fuerteventura, quest’isola è stata quella che mi ha colpita meno. Ma che, a conti fatti, sarebbe quella dove per assurdo ci vivrei. Per la bizzarrìa di sensazioni che mi ha regalato. A partire dal nome della sua capitale, Las Palmas de Gran Canaria, che tradotto in italiano significa… “le palme di Gran Canaria”. Che tipi! Non è bella: ma è vintage, è confusionaria, è decadente, è disordinata, è rumorosa e affascinante. Ho respirato quiete e bellezza (tanta bellezza) passeggiando per Vegueta, la parte antica di Las Palmas, ammirandone l’eleganza coloniale, comprando frutta tropicale al mercato locale, guardando uno spettacolo di danze tipiche nella piazza principale. Guardando le antiche dimore dei pescatori mezze rovinate…

Seducente Creta, cosa non perdere sull’isola: cosa fare e cosa vedere. Guida completa, siti archeologici, spiagge e attrazioni. State programmando il vostro viaggio estivo e non sapete dove andare. Bene, siete nel post(o) giusto al momento giusto. La scelta del viaggio estivo va fatta con estrema oculatezza. C’è chi può permettersi di puntare il dito sul mappamondo e subito dopo preparare gli zaini da viaggio, e chi invece, dovendo far quadrare i conti nel portafogli o consultare il calendario per ferie o impegni lavorativi, ha comprensibilmente bisogno di fare una serie di valutazioni e pianificazioni, soprattutto se si può viaggiare solo in estate, e quindi… in alta stagione. La Grecia è una destinazione turistica molto apprezzata proprio per la sua capacità di offrire un rapporto qualità prezzo davvero vantaggioso. E l’isola più grande della Grecia, Creta, potrebbe far proprio al caso vostro. Perché? L’isola di Creta, pur vantando un profilo…

Cosa fare a Chioggia? Un bel giro in barca a remi per i canali della città, su un tipico bragozzo chioggiotto. Scopri come! Come vi raccontavo qualche tempo fa, il primo viaggio della nostra piccolina, a soli due mesi di vita, è stato quello per il Carnevale di Venezia. In quell’occasione abbiamo deciso di non pernottare a Venezia, piuttosto di scoprire una piccola perla li vicinissima che eravamo iper curiosi di conoscere da tempo: Chioggia. Mi vergogno un po’ ma lo ammetto: io non avevo mai visto Chioggia, ne avevo solo sentito tanto parlare. E me ne sono innamorata, al primo incontro. Ve ne parlavo nel post “Nella docile quiete di Chioggia, la piccola Venezia”, dove vi fornivo anche qualche piccolo suggerimento per visitare Chioggia in poco tempo. Proprio in quell’occasione, pernottando al meraviglioso B&B Ca’dell’Angelo, abbiamo conosciuto Alberto e Andrea, due dei proprietari, che ci han proposto una modalità…

I migliori libri di viaggio: ecco qualche consiglio per viaggiare con la mente anche stando seduti! Da buona e assidua viaggiatrice, oltre a leggere guide di viaggio e articoli riguardanti i posti di Mondo che andrò a visitare, mi piace addentrarmi nelle altre culture anche leggendo le esperienze e le emozioni di chi già quel posto di Mondo l’ha vissuto. Alcuni luoghi ed alcune esperienze di vita segnano così tanto, dentro, che spesso il viaggiatore decide di scrivere un libro. E allora io mi avventuro in letture di terre e tradizioni lontane, viaggiando solo con la mente ed immaginandomi quel pezzo di terra ed i popoli che la abitano, fantasticando sulla prossima meta. In questo post voglio consigliarvi una lista dei migliori libri di viaggio che ho letto. Non parlo dei grandi classici, rinomati alle orecchie di tutti, piuttosto di alcuni libri che sono vere e proprie ESPERIENZE DI VITA…

Tour in Valle d’Itria, Puglia: cosa vedere. Un itinerario perfetto con le tappe, cosa fare e cosa vedere. Come potrei definire la Valle d’Itria, se non come poesia. Pura, dolce, autentica ed unica poesia. Radicata in un paesaggio rurale dai colori tenui, puntellato di ulivi e vigneti secolari, di masserie in pietra, di trulli dal corpo in calce bianca e dal tetto grigio conico fatto con le chiancarelle, dalla terra rossa arsa dal Sole. Levigata dal vento e accarezzata dalla brezza marina. La Valle d’Itria è un richiamo. Lo sento puntualmente, forte e chiaro. Più di ogni altra parte di questa meravigliosa e strabiliante Puglia. Sarà che è qui, a due passi da me, ed in un’oretta posso raggiungerla: a me non stanca mai, la scelgo nei mei giorni di riposo, la scelgo in ogni stagione. In questo post voglio parlarvi di cosa vedere in Valle d’Itria: se siete in…

Inline
Inline