La focaccia barese: la ricetta facile e veloce con il bimby e non, per una preparazione perfetta di questa delizia pugliese.

La quarantena nel periodo #Covid19 ha portato chiunque all’avvicinamento o al perfezionamento della propria arte culinaria.

Con una vita iperattiva e sempre in viaggio, prima di questo lungo periodo di stop avevo solo le “basi” della cucina. Cucinavo piatti semplici e veloci, non mi ero mai applicata più di tanto nella preparazione del cibo, non perché non mi piacesse ma perché effettivamente non avevo tempo a sufficienza da vivere in casa e di conseguenza ai fornelli.

La quarantena, la costrizione nelle quattro mura mi ha permesso di approfondire le “basi” e di dedicarmi a qualcosa di più complesso e che richiedesse più tempo. E non è andata male! Tra pane, focacce, torte, biscotti, lievitati, dolci, posso ritenermi più che soddisfatta! Anche se già so che appena tutto questo sarà finito, dovrò necessariamente ritornare alla cucina veloce di prima, per mancanza di tempo. Questa parentesi però mi è tanto piaciuta.

Proprio per questo ho voluto pubblicare la ricetta della focaccia barese, una specialità della mia terra, la Puglia, che tanti viaggiatori apprezzano perché gustosissima. Una precisazione: non sono una food blogger, ma sono una Pugliese DOC e questa ricetta è stata ereditata da mia nonna e da una mia amica Barese DOC.

Vediamo insieme il procedimento per preparare la focaccia barese.

INGREDIENTI PER UNA TEGLIA DI FOCACCIA BARESE DA 32 CM:

  • 350g farina di tipo 0
  • 250g farina di semola
  • 2 cucchiaini di olio
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 patata lessa
  • 10g di lievito di birra
  • 340g acqua tiepida
  • 300g pomodorini ciliegini
  • Origano, olio, sale e pepe QB per i pomodorini
  • A scelta, una ventina di olive baresane

PROCEDIMENTO MANUALE PER PREPARARE LA FOCACCIA BARESE:

  1. Lessa una patata in un tegamino.
  2. Fai sciogliere il lievito di birra nei 340g di acqua tiepida.
  3. Inizia ad impastare: all’acqua con il lievito, aggiungici la farina 0, la patata lessa schiacciata, la farina di semola, l’olio ed il sale. Impasta fino a formare una palla omogenea.
  4. Poni la palla in una grande ciotola unta con un po’ d’olio, coprila con uno strofinaccio di cotone e falla riposare per 2/3 ore.
  5. Dopo il tempo di riposo, cospargi una teglia con un po’ di olio.
  6. Prepara i pomodorini: in una ciotola, tagliali in 2, condiscili con olio, sale, pepe ed origano. Ed un filino di acqua.
  7. Riscalda il forno a 250°, ventilato.
  8. Poni la massa nella teglia, stendila con le mani, modellala in base alla teglia e mettici i pomodorini di testa in giù premendo un po’ verso il basso. Poi ci aggiungi le olive.
  9. Spolvera con origano e sale ed inforna, a 250° per 20/25 minuti, riponi la teglia prima nel ripiano inferiore per 10 minuti e poi nel ripiano superiore per il tempo restante.

PROCEDIMENTO CON IL BIMBY PER PREPARARE LA FOCACCIA BARESE:

  1. Lessa una patata in un tegamino.
  2. Nel bimby, inserisci il lievito e l’acqua. 37°, 3 minuti, velocità 1.
  3. Inserisci le due farine, l’olio, il sale, la patata. Impasta a velocità spiga per 4 minuti.
  4. Adesso puoi rifarti al procedimento manuale che ho scritto sopra, a partire dal punto 4 🙂

A piacere:

Puoi scegliere, a seconda dei tuoi gusti, di mettere la cipolla sotto la focaccia semplicemente tagliandola e ponendola sulla teglia prima di metterci l’impasto.

Buon appetito!

Autore

Liz, un cuore zingaro ed un’anima zen. Vagabondo nel Mondo da anni in cerca dell’autenticità dei luoghi e dei popoli, ma nonostante tutto amo la mia calda Puglia. Web writer, storyteller, operatrice dei servizi turistici. Viaggio con Marcello, compagno d'avventure, e la piccola India, nostra figlia.

1 Comment

  1. Ok, questo sarà il mio progetto della settimana o del prossimo weekend! Ho sempre voluto prepararla ma non ho mai provato. Sai per caso se il procedimento con il lievito madre è differente?

Lascia un commento

Inserisci il codice di verifica: *

Inline
Inline