Archive

maggio 2020

Browsing

Le migliori spiagge del Centro Italia dove andare al mare, una lista completa per la guida alla scelta della tua vacanza al mare. Vento caldo, t-shirt a maniche corte, i prati in fiore, i finestrini dell’auto aperti, i raggi del sole che prepotentemente entrano dalla finestra a dare il buongiorno. L’estate arriva, impetuosa e calda, bramata nelle menti dei viaggiatori e degli amanti del gigante buono, il mare. L’estate arriva e con sé, oltre a tanto entusiasmo e ardore, porta anche tanta… incertezza! Un’incertezza bonaria, quasi confusa, sulla meta: cosa scegliere?  Un’isola greca completa di storia e mare come Creta? Un paradiso verde e rilassante come la Slovenia? O restare nella stupenda Italia? A proposito di Italia, l’Italia è un Paese meraviglioso, forse unico al Mondo, bagnata dal Mediterraneo, un mare che promette sia un clima temperato e mite che, di conseguenza, primati nell’agricoltura. E che offre anche tante spiagge…

Le migliori spiagge del Sud Italia dove andare al mare, una lista completa per la guida alla scelta della tua vacanza al mare. Vento caldo, t-shirt a maniche corte, i prati in fiore, i finestrini dell’auto aperti, i raggi del sole che prepotentemente entrano dalla finestra a dare il buongiorno. L’estate arriva, impetuosa e calda, bramata nelle menti dei viaggiatori e degli amanti del gigante buono, il mare. L’estate arriva e con sé, oltre a tanto entusiasmo e ardore, porta anche tanta… incertezza! Un’incertezza bonaria, quasi confusa, sulla meta: cosa scegliere?  Un’isola greca completa di storia e mare come Creta? Un paradiso verde e rilassante come la Slovenia? O restare nella stupenda Italia? E a proposito di Italia… L’Italia è un Paese meraviglioso, forse unico al Mondo, bagnata dal Mediterraneo, un mare che promette sia un clima temperato e mite che, di conseguenza, primati nell’agricoltura. E che offre anche tante…

Cammino Materano, le tappe della Via Peuceta e le informazioni utili per il tuo cammino da Bari a Matera. Tempo fa, prima di partire per il mio Cammino di Santiago, ti ho raccontato di come, pian piano, mi sono avvicinata alla cultura dello slow travel ed in particolar modo ai cammini nelle terre di Puglia. Ti spiegavo che per “cammino” non s’intende far trekking, ma compiere un vero e proprio viaggio dentro la propria anima. Mentre i nostri piedi e le nostre gambe guadagnano chilometri e la strada scorre sotto di noi, si viaggia esattamente dentro noi stessi, ci si riscopre, si fa conoscenza con la nostra parte più intima e nascosta. Lo zaino diventa la nostra casa itinerante, all’interno vi è solo il necessario per far fronte a quello che può presentarsi. Si impara a vivere con l’essenziale, ci si libera dal superfluo e si inizia ad assaporare tutto quello…

Inline
Inline