Categoria

Europa

Categoria
Ultimi post

Dublino, una città in eterno contrasto. L’inesorabile malinconia del cielo plumbeo e mai terso si mescola complementarmente all’allegria e all’aria di festa che inebria le strade. Per me Dublino è stata questa. Facevo fatica ad ingranare, ogni giorno, appena sveglia, con la luce fioca e cupa ed il grigiume del giorno, il Sole nascosto dietro le nubi cariche di pioggia ed ingenti, minacciose, onnipresenti. I colori della città spenti, mai brillanti e vividi. Un po’ tutta l’Irlanda mi è sembrata così, come vi raccontavo nel mio post Irlanda: ti annega di verde, ti copre di blu. Una abbondante colazione e via, zaino in spalla, mi precipitavo tra le strade, guarnite di sfiziose porticine colorate e ringhiere agghindate di fiori e dettagli sgargianti. Ed allora sì che iniziavo bene la giornata. Poi la sera, rinascevo ancor più, tra le ilari e festose strade di Dublino, tra fiumi di birra, grasse risa…

Inline
Inline