Categoria

Europa

Categoria
Ultimi post

Saudade. Quando ripenso alla mia prima volta in Portogallo, in una calda e accogliente Lisbona, mi sovvengono cimeli di giornate vissute intensamente. Tra il suono melanconico del fado che riecheggia nei stretti saliscendi di Baixa Chiado; il seducente profumo di cannella delle Pasteis de Nata lungo tutto il viale che porta a Belem; la poesia dei tram gialli e rossi che s’inerpicano in minuscole stradine che poi si aprono in Miradouro sconfinati; il tappeto di tegole rosse in terracotta che sposano cromaticamente l’azzurro Tago e le verdi colline; le piazzette popolari di Alfama, i mercati rionali, la gente del posto; gli azulejos che ornano edifici e facciate rendendo il tutto un po’ più… poesia. Poesia : è così che ho lasciato Lisbona, ed è così che l’ho ritrovata poi la seconda volta, quando ho deciso di tornarci prima di partire per il Cammino di Santiago Portoghese. E allora, ancora saudade:…