Categoria

Europa

Categoria
Ultimi post

Irlanda del Nord, una fioca giornata di Marzo, il cielo cupo e capriccioso. “Nubi gravide di pioggia, qualche raggio di Sole si ostina a filtrare inusualmente sui verdi prati della Contea di Antrim. Il cielo capriccioso, plumbeo e mai terso. Quattro ruote sfrecciano su una piccola strada attorniata da enormi distese di campi e, come costante compagno di viaggio, lateralmente, l’Oceano Atlantico”. Quanta meraviglia mi ha destato l’Irlanda lo sapete già, ne ho parlato nel mio post Irlanda: ti annega di verde, ti copre di blu. Queste ultime parole cantate dalla Mannoia non sono a casaccio, le ho scelte perché quello che lei canta è proprio la realtà. Il cielo capriccioso, il verde, il blu. Una donna che cambia spesso umore. E allora, dopo essermi vissuta per bene Dublino, ho deciso di girare un po’non rimanendo solo nell’allegra capitale. Sì, perché non si può dire di esser stati in Irlanda…

Inline
Inline