Archive

aprile 2018

Browsing

Monaco di Baviera: il ricordo del mio primo vero e proprio viaggio fuori dall’Italia. Ci sono stata otto giorni, nei quali ho cercato di vivere a pieno tutti i luoghi e le persone che ho incontrato. E ci sono stata nel periodo dei Mercatini di Natale, quando Monaco si veste a festa ed è tutto un brulicare di luci e di gente. Monaco mi è piaciuta da subito: sarà stata la sua atmosfera natalizia a tratti malinconica, o l’allegria che la notte saltava fuori per le strade e nei locali, al sapore di birra e bretzel. Famosa e rinomata per l’Oktoberfest, Monaco però non è solo la culla della festa della birra. Vi suggerisco cosa visitare in città in tre o quattro giorni. Marienplatz è la piazza principale della città, e si trova ad Altstadt. Caotica, carica, allegra, sempre in movimento. Fermatevi a gustare una birra in un localino e…

Viaggiare con bambini? No problem e… no stress! E’ risaputo: quando si hanno dei bambini a seguito, non è sempre facile scegliere la meta giusta per i propri viaggi e mini-viaggi. C’è tutta un’organizzazione da seguire per poter viaggiare leggeri. Inutile ribadire che viaggiare con bambini in aereo non è sempre facile ed economico. Oltre a dar peso e preventivare tutti gli imprevisti di viaggio che possono presentarsi per i nostri cuccioli. Va da sé la scelta di un posto tranquillo, ben servito e sicuro, dove i bambini possono anche spensierarsi senza risentire dello stress del viaggio. E allora ecco una serie di destinazioni che ho scelto per voi, da cui trarre ispirazione. Viaggiare in Europa con bambini: quali mete? 1) Dublino. Dublino è organizzatissima per le famiglie che viaggiano con bimbi a seguito. Oltre al classico tour alla scoperta della città (vi ho raccontato delle dieci cose da vedere…

Inline
Inline